La mia vita per la Luce

Prima edizione: nov 2014

Numero di pagine: 512

ISBN-10: 888706251X

ISBN-13: 978-8887062519

Prezzo: € 25

Acquista: Amazon

 

“La mia vita per la Luce” è l’autobiografa, spirituale e non, di Claudia Rainville, la fondatrice della Metamedicina, nota in tutto il mondo per i suoi insegnamenti nel campo dell’introspezione e della crescita personale.

Il libro è un diario tenuto a partire dal 1988, quando la Rainville riceve un messaggio in cui le viene comunicato che deve andare dal Maestro che la inizierà: questo passo richiederà coraggio e fede per addentrarsi nell’ignoto, lasciandosi dietro gli affetti.

La prima tappa del suo viaggio iniziatico è a Findhorn, e poi prosegue in India, dove vive prima all’ashram di Sathya Sai Baba, e poi finalmente trova il suo Maestro: è a Manali che incontra Sua Santità il Dalai Lama.

Torna in Canada, dove lavora alla Metamedicina ma riceve una nuova “chiamata”. Riparte per l’India, dove rivede Sai Baba, conosce il Maestro di Béas, studia all’Università Brahma Kumaris, incontra Madre Teresa a Calcutta e si forma al buddhismo con Tenzin Choedrak, prima di ritrovare Sua Santità il Dalai Lama.

Ogni tappa del suo viaggio fisico si trasforma in una tappa della sua evoluzione spirituale, che condivide con i lettori affnché diventi anche il loro cammino spirituale: la Rainville ritma il racconto con lezioni e insegnamenti preziosi per l’esistenza di ognuno, mostrando come una vita vissuta in piena consapevolezza arricchisca tutti.

 

Perchè leggere questo libro?

“La tua vita per la Luce” è l’ultimo libro di Claudia Rainville. Questo libro contiene la biografia della fondatrice della Metamedicina ed i suoi insegnamenti più profondi. Il libro è ricco di rivelazioni inedite e ci aiuta a entrare in contatto più da vicino con una donna dalla grande saggezza e ricchezza interiore. Sono diversi anni che l’equipe della Metamedicina aspetta questo libro e siamo fieri che Claudia abbia scelto di farlo uscire per i lettori Italiani prima delle edizioni di altre nazioni.

La Metamedicina non intende sostituirsi ai percorsi indicati dalla medicina ufficiale né sostituire alcuna terapia psicologica. Può invece rivelarsi molto efficace come sostegno ed integrazione a un percorso evolutivo personale. I consulenti di Metamedicina non svolgono attività diagnostica, non prescrivono farmaci e non si sostituiscono alle figure ufficiali di riferimento; accompagnano la persona a prendere coscienza delle proprie dinamiche emozionali, fisiche e mentali attraverso le chiavi della Metamedicina per tornare in accordo con sè stessi.