antonella-montalto

Antonella Montalto

Consulente

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

italiano

(+39) 328 3216366

Lanciano, Udine, Gorizia (Abbruzzo, Friuli-Venezia Giulia)

 

Faccio parte della famiglia della Metamedicina dal 2006, periodo in cui un disturbo di salute classicamente definito di natura psicosomatica dalla medicina ufficiale e da essa non trattabile in modo risolutivo mi ha spinto a cercare altre soluzioni. Dopo aver intrapreso diverse strade mi sono imbattuta nel libro di Claudia Rainville “Ogni sintomo è un messaggio”.

Sono quindi partita per toccare con mano cosa fosse la Metamedicina e per entrare in contatto con la sua fondatrice e i suoi operatori; ho trovato la chiave giusta per prendere coscienza di quello che stavo vivendo e soprattutto ho trovato la strada per poter guarire il mio disturbo. La gioia che ho provato mi ha portato a desiderare di poter apportare più positività e speranza alle persone che mi circondavano. Ho deciso fin da subito che volevo aiutare i miei pazienti a prendere coscienza della natura profonda dei loro disturbi con la Metamedicina.

Mi sono perfezionata in ambito tradizionale come Medico di Medicina Generale e oggi pratico una medicina integrata di terapie allopatiche, terapie naturali, Antiche Terapie essene e lettura dell’Aura e Metamedicina allo scopo di aiutare le persone a ritrovare salute e armonia nel corpo e nell’anima.

Sono convinta che la Metamedicina ha creato un anello di congiunzione fondamentale tra medicina ufficiale e medicina alternativa, ma soprattutto trovo che sia una scuola di vita importantissima per tutti noi che siamo in cammino…

Prossimi eventi
Nessun evento

Clicca qui per visualizzare tutti gli eventi corrispondenti

La Metamedicina non intende sostituirsi ai percorsi indicati dalla medicina ufficiale né sostituire alcuna terapia psicologica. Può invece rivelarsi molto efficace come sostegno ed integrazione a un percorso evolutivo personale. I consulenti di Metamedicina non svolgono attività diagnostica, non prescrivono farmaci e non si sostituiscono alle figure ufficiali di riferimento; accompagnano la persona a prendere coscienza delle proprie dinamiche emozionali, fisiche e mentali attraverso le chiavi della Metamedicina per tornare in accordo con sè stessi.